Bio

 

 

 

OASIS TRIBUTE BAND FROM TORINO (ITALY) 

 

OVVIAMENTE DOVREMO EDITARE QUESTA PRESENTAZIONE CHE ABBIAMO SCRITTO NEL 2009, PERCHE’ MOLTE COSE SONO CAMBIATE DA ALLORA E LA NOSTRA MUSICA E COINVOLGIMENTO SONO AUMENTATI ESPONENZIALMENTE, MA CI PIACE RICORDARE I PRIMI TEMPI… QUANDO NON SAPEVAMO ANCORA COSA SAREMO DIVENTATI… 

La Band nasce nel 2009, dall’idea di tre amici, Umberto, Glauco ed Alessandro.

Umberto, da sempre fan sfegatato degli Oasis, propone il progetto di una tribute band all’amico fraterno, grande chitarrista e compagno di liceo Glauco, anche se in principio questi non accetta di entrare a far parte del gruppo. I motivi di tante perplessità? Tanti. I dubbi sul successo dell’idea in un momento in cui a Torino la musica live non era (e non è ancora oggi) di “moda”, la paura di non trovare le motivazioni giuste per rimanere in una band a lungo, l’eccessiva ricerca musicale della perfezione che frena ogni grande musicista che non sà ancora d’esserlo.

Insomma, troppi dubbi stavano facendo saltare tutto quanto, tanto che Umberto pensava di abbandonare definitivamente il palcoscenico, non conoscendo altri musicisti così bravi e talentuosi, come i membri dell’attuale band.

Cambia tutto però durante un’uscita serale tra amici di vecchia data, quando Alessandro, bassista autodidatta, convince Glauco ad unirsi al progetto, supportato dal fatto che Umberto già conosce un bravo batterista col quale ha suonato già in passato.  A questo punto i ruoli sono assegnati: Liam, Noel, Andy, Cris (anche se Andrea assomiglia più ad Alan White). E il secondo chitarrista (Gem)?

Cominciano le audizioni. I ragazzi non credono a quello che vedono in quei mesi di prove inutili e costose nelle sale prova più rinomate di Torino. Gente senza un amplificatore degno di questo nome, chitarre improbabili, ma soprattutto persone dal carattere ingestistibile e orrendi muscisti.

Sembra che il panorama musicale del capoluogo torinese non abbia altro da dire ai quattro amici, oramai stanchi di cercare. Ma da un annuncio messo in giro per la rete, ecco spuntare dal cilindro Emanuele, ultimo e fondamentale elemento. Il più giovane della band, autodidatta anche lui, ma molto molto rock ed entusiasta di far parte di un gruppo di veri musicisti.

Sono passati molti mesi, ed è già Febbraio del 2010. Cominciano le prove nella saletta allestita a casa di Andrea, poco fuori Torino, e lì i ragazzi cominciano a fare sul serio. In estate fanno due concerti di prova, invitando più che altro amici e parenti, e non avendo chiaro in cosa si stiano realmente imbarcando, in termini di impegno, successo e soprattutto fatica.

Capiscono di essere bravi ed apprezzati dalla gente, ed è il momento di cambiare look della band, avvicinandosi a quello degli Oasis, anche nella gestione della scenografia on stage, mettendo luci vintage e oggetti che richiamino i migliori live dei fratelli Gallagher e ricordino la cultura del Brit-Pop.

Tra il Novembre del 2010 ed il Dicembre del 2011 registrano la loro prima Demo, tutta ovviamente autoprodotta e mixata da loro. Glauco mette tutte le sue energie nel rendere al meglio i suoni della band. Umberto diventa ufficialmente il PR del gruppo, cominciando a cercare di “spacciare” in giro il disco per i locali torinesi.

Da allora la band non si è più fermata. Live in giro per l’Italia, partecipazioni a concorsi e contest televisivi e radiofonici, presenza in rete con un Official Site (questo!), un sito per i Fans su Facebook, un canale su You Tube.

LA LORO MUSICA E’ GENUINA, ROCK, BELLA.

SE VI PIACCIONO LE ESIBIZIONI DAL VIVO, NON POTETE PERDERVI LE LORO!

SONO FOTTUTAMENTE BRAVI E COINVOLGENTI!!!